Barletta


LA CHIESA DEI GRECI, XIV secolo

I greci si stanziarono a Barletta in seguito alla caduta dell’Impero Romano d’Oriente  ad opera dei Turchi Ottomani: numerosi Greci si rifugiarono sulle vicine coste pugliesi. Le comunità che si formavano avevano bisogno di luoghi di culto, così fu costruita la Chiesa di san Giorgio, ora occupata dalla bottega di un falegname, e nel XIII sec. fu costruita anche questa Chiesa, intitolata a Santa Maria degli Angeli.

Essa passerà al culto cattolico tra il 1660 e il 1789, per poi essere riacquistata dagli ortodossi. Molto particolare è il pavimento datato fine 1700 in maiolica di Vietri, con il particolare rosone centrale. Essa è composta da più di 40 icone raffiguranti dipinti tra il 1500 e il 1700. Tra queste vi sono due tavole dipinte dall’artista Thomas Bathas.

La Chiesa dei Greci

due tavole dipinte dall’artista Thomas Bathas